31 ottobre 2008

Scooters by Chris Gilmour

Gli scooters “made in Italy” hanno, da sempre, “stimolato” la creatività di artisti di tutto il mondo. Chris Gilmour è uno di questi.
Nato a Stockport (Regno Unito) nel 1973, vive e lavora ad Udine. Il suo materiale preferito (ed unico - se escludiamo l’uso della colla con genuina funzione di fissante) è il cartone, quello tradizionale e a buon mercato. Quello per imballaggi per intenderci. Le sue opere sono riproduzioni accurate, in scala uno a uno, di oggetti comuni che vengono, per questo, minuziosamente smontati, sezionati, analizzati ed, infine, clonati.

Il realismo delle sue opere lascia senza parole e, soprattutto, la voglia di avviare la pedivella e sentirsi il protagonista di un “cartone animato”.

Maggiori informazioni sull’artista, qui: Chris Gilmour.

Salutotutti!

4 commenti:

Ale- ha detto...

ma fammi capire Cosimo, sono in dimensioni reali???

Mizzi ha detto...

... propri così caro Ale,
sono "sculture" in scala uno a uno!
Riprozioni, o meglio cloni, di oggetti reali.
Saluti,
Cosimo.

P.S. Hai visto le altre sue opere?

Ale- ha detto...

non le ho viste ancora. pero' oggi piove, il pranzo ce l'ho pronto e la pausa pranzo la faccio in studio... un'occhiata cela do di sicuro!
e stamani, col diluvio, i miei 20 km di Vespa me li faccio lo stesso, vestito da Diabolik ma li faccio!

Mizzi ha detto...

... anche quì a Roma questa mattina diluviava. Io, però, viaggio in metro.
Buon lavoro!